• w-facebook

© 2017 by MARMIBLEVE, lavorazione e vendita pietre marmi e graniti

Sei un progettista?

Scopri cos'è il metodo PRO2

e perché ti farà fare una bella figura davanti al tuo cliente facendoti percepire come un professionista molto più serio degli altri.

Quante volte ti è capitato di prendere degli accordi che puntualmente non vengono rispettati?

Quanta fatica devi fare per riparare ad un danno provocato da altri?

Quanto tempo rubi a te stesso e alla tua professione per fare il cane da guardia?

Pensaci un po'

  1. Devi gestire la sequenza logica dei lavori.

  2. Devi gestire l'acquisto dei materiali.

  3. Devi gestire la collaborazione tra le varie maestranze.

  4. Devi gestire i ritardi delle consegne.

  5. Devi gestire il carattere e la personalità di tutte le persone coinvolte. 

 

E poi...

devi fare il tuo lavoro. Quello di progettare e consegnare una soluzione ottimale al tuo cliente.

Devi sobbarcarti di tanto lavoro extra e di tutte le responsabilità che ne seguono. Devi rispondere tu ad eventuali errori anche se non è colpa tua. Purtroppo l'evoluzione della tua professione ti ha portato a dover mettere la tua faccia in qualsiasi aspetto del progetto perché il tuo cliente vuole ad avere a che fare solo con te (e lui si sente legittimato a trattarti male, se qualcosa va storto, per il solo fatto che ti sta pagando).

Anche se non è colpa tua.

Immagina come sarebbe bello potersi fidare ciecamente di un tuo partner.

Potergli consegnare i disegni e tutte le direttive e avere la consapevolezza che il lavoro verrà svolto entro gli accordi prefissati.

Senza ritardi.

Senza sorprese sui materiali consegnati.

Senza il bisogno di dover stare con il fiato sul collo. 

Ma con la consapevolezza che il lavoro venga fatto secondo quanto pattuito, entro i termini pattuiti e con una precisione e cura del dettaglio estremi.

Per questo motivo ho ideato il metodo "PRO2".

Il metodo "PRO2" e di un processo produttivo ben schematizzato. E' un metodo di lavoro con delle fasi ben precise e sequenziali che devono essere portate a termine una dopo l'altra.

Senza lasciare nulla al caso o all'improvvisazione.

Tutto, ogni minimo dettaglio, viene programmato e portato a termine.

In questo modo possiamo avere un prodotto finito estremamente accurato e con tempi di produzione certi.

Spesso senti parlare di lavori consegnati in ritardo, con delle finiture grossolane e che non si adattano perfettamente al grezzo in cantiere. Marmi tagliati sul posto dai posatori o portati indietro in marmeria per "aggiustarli". Marmi che vengono posati in sequenza e che hanno tonalità diverse. Unioni sul 3+3 fatte in maniera grossolana.

E tanto altro ancora.

Io odio questo modo di fare.

Per questo motivo nel metodo "PRO2" una parte importante del processo produttivo viene impiegata nella scelta del giusto materiale e nella progettazione del prodotto finito. 

Perché il risultato finale è la sommatoria di tante piccole attenzioni durante la fase produttiva.

Se hai qualche esigenza specifica o hai qualche domanda da farci compila il modulo qui sotto e verrai ricontattato in brevissimo tempo.